11 gennaio 2017

Tagliatelle al ragù di pescatrice

A volte ritornano...anche al lavoro...e il tempo si restringe a vista d'occhio! Per fortuna la nuova parpananina è golosissima nonostante la sua giovane età e mi permette di cucinare prelibatezze, anche se molto sane :)

Tagliatelle al ragù di pescatrice
Ingredienti per 4 persone
300 g tagliatelle fresche
600 g di rana pescatrice fresca
3 cucchiai di soffritto (carota, cipolla sedano)
1 spicchio di aglio
500 ml di passata di pomodoro
olio EVO
Vino bianco
Sale
1 pizzico di peperoncino

In una ghisa a bordi bassi aggiungere 4 cucchiai di olio EVO, il soffritto (ebbene si, uso quello surgelato!) e lo spicchio di aglio.
Pelare la rana pescatrice e tagliarla a piccoli cubetti. Scaldare la pentola e far rosolare il pesce, sfumarlo con il vino e lasciar asciugare.
Aggiungere la passata, aggiustare di sale e aggiungere un pizzico di peperoncino.
Nel mentre mettere a bollire abbondante acqua salata per le tagliatelle. Far cuocere il sugo per 15 minuti, avendo cura di girarlo con delicatezza per non rompere a pezzi troppo piccoli il pesce. Colare la pasta, far saltare il tutto e servirlo ben caldo!