21 dicembre 2015

Danubio alla nutella (lievitata nella ghisa!)

Vi chiederete...ma cosa ci azzecca la ghisa con una torta? molto semplice...per una lievitazione ottimale occorre mantenere la temperatura costante nell'impasto. E cosa meglio della ghisa fa questo lavoro?
Occorre "preriscaldare" la ghisa in forno a 50°C per circa 20 minuti (le superfici devono essere calde ma non scottare), quindi trasferire l'impasto e attendere il tempo necessario alla lievitazione. Risultato perfetto, ve lo garantisco!

Danubio alla nutella (lievitata nella ghisa!)
Ingredienti per 30 palline :)
530 g di farina manitoba
50 g di zucchero
50 g di burro fuso
230 ml latte a T ambiente
12 g di lievito di birra fresco
1/2 cucchiaino di sale
2 uova
limone non trattato
zucchero a velo

Nutella a volontà

Mettere nel frullatore dotato di gancio la farina, lo zucchero e la scorza di un limone. Sciogliete nel latte il lievito di birra e versate il composto a filo mentre gira a bassa velocità. Aggiungete l'uovo, il burro e il sale. Togliete l'impasto dal gancio, lavoratelo un po' con le mani e formate una palla. Imburrate il fondo della ghisa e mettetelo a riposare nella pentola chiusa sotto un calorifero per almeno due ore, l'impasto deve essere almeno raddoppiato.Passate le due ore prendete l'impasto e formate un filoncino, dal quale ricaverete 30 palline. Schiacciate ciascuna pallina per formare un disco e al centro mettete un cucchiaino di nutella. Pizzicate il fondo per chiuderlo e ponetelo su una tortiera con diametro 28 cm ricoperta di carta da forno...vi consiglio di iniziare dal centro!
Fate lievitare la torta ancora un'ora sotto il calorifero coperta dalla pellicola. Spennellate la superficie con un uovo sbattuto.
Accendete il forno a 180°C e cuocete per 40 minuti circa,  finché la superficie non sarà dorata. Lasciatelo raffreddare e spolveratelo con zucchero a velo. Lasciate pizzicare le palline...i bimbi ne saranno entusiasti :)