28 novembre 2014

Risotto zucca, zenzero e mandorle

Si è vero, anche quest'anno ho comprato troppa zucca...e devo trovare il modo di cucinarla se no parpapapà mi fa gli impacchi di bellezza :)
La mia ghisina verde è specializzata in risotti, ma non posso proporre sempre lo stesso...e allora misceliamo come sempre un po' di ricette e creiamo un risotto all'altezza del mio maritino <3

Risotto zucca, zenzero e mandorle
Ingredienti per 4 persone
320 g di riso vialone nano
400 g di zucca (già pulita)
1 spicchio di aglio
1 cucchiaino di zenzero
50 g di granella di mandorle
20 g burro
olio EVO
1/2 bicchiere di vino bianco
1 cucchiaio di Philadelphia
brodo vegetale qb

Nella vostra bella ghisina sciogliere il burro con due cucchiai di olio, quindi lasciare imbiondire la testa d'aglio. Aggiungere la zucca precedentemente tagliata a piccoli cubetti (circa 1/2 cm di lato) e lasciarla rosolare bene per 10 minuti. Aggiungere il riso, lasciarlo tostare bene e sfumare con il vino bianco. Continuare la cottura aggiungendo brodo vegetale. Al termine della cottura aggiungere un cucchiaino di zenzero, la mandorla tritata e il cucchiaio di Philadelphia e mantecare bene. Lasciar riposare due minuti con il coperchio chiuso e servire.
Davvero buonissimo!!!

26 novembre 2014

Speedy muffin pizza

Spesso devo far coincidere un'appetitosa cena con la voglia di cucinare del mio cucciolo. Coinvolgerlo mi aiuta spesso a fargli assaggiare cose che non si sognerebbe nemmeno... ho visto sul web questi muffin pizza, ma il tempo per la lievitazione manca sempre, e poi diciamolo...non sono certo la maga dei lievitati, anzi!!!
Così ho preso il toro per le corna e ho deciso di seguire una via più semplice: ho comprato la pasta della pizza già pronta dal mio panettiere :) forse sarebbe meglio chiamarli mini calzoni...ma muffin suona subito più esotico!!!

Speedy muffin pizza
Ingredienti per 12 muffin
500 g di pasta per la pizza già pronta
1 scamorza affumicata
250 g di passata di pomodoro
origano
sale
olio EVO

Tagliare a cubetti la scamorza affumicata. Staccare delle palline di pasta e creare con le mani (meglio le morbide manozze di un bimbo!) dei dischetti. Riempire il centro del dischetto con qualche cubetto di scamorza, un cucchiaino di passata, un pizzico di origano, un pizzico di sale e una spruzzatina di olio. Chiudere bene il dischetto e mettere la parte arricciata sul fondo del pirottino.
Sulla superficie mettere ancora 1/2 cucchiaino di passata una spruzzatina di olio e  l'origano.
Infornare a 180°C per 20-25 minuti.
Ottimi per grandi e piccini!

24 novembre 2014

Polpette ai sapori di oriente

Sarebbe troppo pretenzioso chiamarle polpette kofta o anche solo un generico "polpette mediorientali". Diciamo che come sempre non potevo avere accesso al mio ipad per scopiazzare una ricetta (se no parpanino nanerottolo vuole subito appropriarsene per giocare con la Peppa) e così sono andata a sensazioni e odori...e vi assicuro, talmente buone che le ha mangiate anche l'inappetente!!!

Polpette ai sapori di oriente
Ingredienti per 4 persone
600 g di carne trita
250 g di salsiccia
1 cipolla dorata
1 vasetto yogurt greco
2 cucchiai di pasta di sesamo (tipo tahina)
1 cucchiaino di cumino
1/2 cucchiaino di coriandolo
1/2 cucchiaino di curry
sale e pepe
pan grattato qb
olio EVO

In un'ampio contenitore miscelare bene la carne trita con la salsiccia. Aggiungere lo yogurt e la pasta di sesamo e miscelare bene con le mani, finchè l'impasto è omogeneo. Aggiungere le spezie, la cipolla tagliata a cubetti piccolissimi e aggiustare di sale e pepe.
Formare delle palline (come sempre le mie variano a seconda di cosa sta facendo il nanerottolo), passarle nel pan grattato e metterle sulla placca del forno foderata con carta forno. Fritte sarebbero state molto più buone, ma la presenza di due gatte e un parpanino non mi danno le necessarie sicurezze :)
Cuocere 25-30 minuti in forno caldo a 180°C, girandole a metà cottura.
Buonissimissime!!!!