7 agosto 2014

Tonno al sesamo con ratatouille verde

In effetti non è che cucino molto con il caldo...e l'effetto fettina e "tutto freddo" si fa sentire :)
però ieri sera dalla mia pescivendola adorata c'erano delle belle fettone di tonno rosso a cui non ho saputo resistere...ma come renderlo interessante sulla mia bella griglia di ghisa? Impanato nel sesamo con un velo di wasabi...sublime!

Tonno al sesamo con ratatouille verde
Ingredienti per 2 persone (e abbondante verdura)
2 tranci di tonno rosso
semi di sesamo
olio di sesamo
pasta wasabi
sale e pepe

per la ratatouille verde:
1 melanzana viola
4 peperoni friggitelli
1 zucchina grossa
1 grossa cipolla bianca
sale e pepe
erbe di Provenza
peperoncino in polvere
olio evo

sciogliere una punta di coltello di salsa wasabi in 4 cucchiai di olio di sesamo. Ungere i tranci di tonno da entrambe i lati e passarli nei semi di sesamo.
Ungere la griglia di ghisa con un velo di olio di sesamo (se abbondante eliminarlo con la carta assorbente) e lasciarla scaldare bene. Cuocere un paio di minuti per lato aggiustando di sale. A fine cottura tritare grossolanamente il pepe nero sulla superficie del tonno.

Per la ratatouille:
In una padella antiaderente molto larga aggiungere 4 cucchiai di olio EVO. Affettare finemente la cipolla e farla dorare; nel mentre tagliare le melanzane a cubetti, poi i peperoni e le zucchine.
Far saltare la verdura a fuoco allegro aggiungendo ancora un paio di cucchiai di olio, aggiustare di sale e pepe e aggiungere una piccola manciata di erbette di provenza (timo, maggiorana, origano...)e il peperoncino.
Lasciar cuocere 25-30 minuti girandoli frequentemente, aggiungendo dell'acqua bollente se necessario (senza abbondare se no le verdure diventano molli).

Cena da re!