30 giugno 2014

Gamberoni al forno con salsa di limone (zia Olga)



Gamberoni al forno con salsa di limone (by zia Olga)
 

Ingredienti per 4 persone

800 gr di gamberi
200 g di farro
1 mazzetto di prezzemolo
2 foglie di salvia
2 foglie di basilico
peperoncino in polvere
un bicchiere di vino bianco
1 limone

olio EVO
Sale e Pepe

Lavate i gamberoni, eliminate il carapace lasciando la testa e la coda attaccate. Con l'aiuto di uno stuzzicadenti eliminate il filamento nero sul dorso, l'intestino, e lavate nuovamente.

Tritate finemente il prezzemolo, la salvia e il basilico, mettete tutto in una ciotolina, condite con olio EVO, un pizzico di sale, il succo di un limone spremuto, il peperoncino in polvere e un bicchiere di vino bianco quindi mescolate bene.

Nel frattempo cuocete il farro in acqua bollente salata, scolatelo al dente, sciacquatelo in acqua fredda, mettetelo in un recipiente a parte e conditelo con un cucchiaino di olio extra vergine di oliva.

Coprite una teglia con la carta da forno e adagiate i gamberi e versateci sopra l’emulsione precedentemente preparata.

 Infornate a 180 gradi per circa 20 minuti. Sfornateli e adagiateli sul farro, irrorate il tutto con il con il sugo di cottura.

 

Fusi di pollo alle olive taggiasche

La carne bianca fa bene...certo che però non so più cosa inventarmi!!! Visto che il coniglio non lo mangio più, perché un batuffoloso orecchiuto mi ha fatto gli occhioni una volta, cucinerò il pollo alle olive, proprio come la mia mamma faceva il coniglio!

Fusi di pollo alle olive taggiasche
Ingredienti per 3 persone
6 fusi di pollo
olive taggiasche a volontà
olio EVO
1 cipolla
aglio
sale  e pepe
vino rosso
brodo qb

In una casseruola lasciar imbiondire la cipolla tagliata sottile e l'aglio. Aggiungere i fusi di pollo e lasciarli rosolare bene da tutte e due le parti. Salare e pepare. Aggiungere un bicchiere di vino rosso e lasciare sfumare. Aggiungere le olive nere e lasciar cuocere 45 minuti, bagnando di tanto in tanto con il brodo. Accompagnato a una miscela
Semplice e saporitissimo!

Polpo alla catalana della zia Olga


Polpo alla catalana della zia Olga
Ingredienti per 4 persone
 
1 polpo da 600 g circa
1 cipolla di tropea
10 pomodorini
2 carote
1 finocchio
2 limoni
olio EVO
sale e pepe

In una pentola mettete acqua fredda, immergete il polpo e fatelo bollire (se congelato circa 50 minuti) con 1 limone tagliato a metà e un tappo di sughero.
Intanto che il polipo cuoce, lavate e tagliate la verdura. E' importante tagliarla molto fine quasi a filo.
Ora che la verdura è pronta, mettetela in una ciotola abbondante e passate alla preparazione del condimento. In una ciotolina mettete abbondante olio, il succo di un limone, un po' di sale e di pepe e mescolate bene.
Quando il polpo è pronto togliete la pelle e i tentacoli (io lo faccio sono un po’ viziata!), tagliatelo a pezzetti, unitelo alle verdure e versateci sopra l'emulsione di olio e limone.