12 giugno 2014

Gnocchi della zia Olga

Come dice giustamente la zia Olga...non è che puoi reprimere tutte le voglie, no???? e così per una sera ha abbandonato proteine e low carb per un fantastico piatto di gnocchi...ma con il Philadelphia balance...che è più magro...hi hi hi...

Gnocchi della zia Olga
Ingredienti per 4 persone
Per gli gnocchi
1 kg patate
300 g farina
1 uovo
1 pizzico di sale

Per il condimento
150 g di Philadelphia
150 g pancetta affumicata
200 g asparagi
olio EVO
1 cipolla
1 bustina di zafferano
sale


Lessate le patate con la buccia (se no assorbono troppa acqua). Una volta cotte, sbucciarle e passarle con lo schiacciapatate creando un vulcano sul piano di lavoro.
Create una fontana al centro e aggiungere la farina e l'uovo, impastando bene.
Creare dei lunghi cilindri del diametro desiderato per gli gnocchi, e tagliateli a pezzetti.
Mettete a bollire abbondante acqua salata per farli cuocere.

In una pentola far rosolare la cipolla con la pancetta ed un filo di olio. Quando la cipolla è dorata aggiungere gli asparagi (precedentemente sbollentati), lo zafferano, il Philadelphia e aggiungere un mestolo di acqua di cottura degli gnocchi.

Buttate gli gnocchi, e quando vengono a galla uniteli alla crema e fate amalgamare bene il tutto.

 

 

10 giugno 2014

Crostata di semola con crema al limone

Non sono proprio l'asso dei dolci...però qualche volta mi cimento in qualche ricettina per deliziare il palato del mio maritino, e devo ammettere che questa volta ci sono riuscita...abbastanza! Si, perché quel viziato di Parpapapà la torta la vuole di cioccolato...che fatica...ma il risultato è ottimo!
L'idea naturalmente viene dal sito della nostra Sonia nazionale <3 però ho apportato un paio di variazioni piuttosto interessanti...provare per credere!

Crostata di semola con crema al limone
Ingredienti
Per la crostata:
500 g farina di semola per dolci
4 uova
150 g zucchero di canna
200 g di burro di montagna (se normale anche 250)

Per la crema:
450 g di ricotta vaccina
4 uova
125 g zucchero a velo
scorza di un limone non trattato
1 fialetta di essenza al limone

Innanzitutto preparare la frolla: miscelare la semola per dolci con lo zucchero e creare una fontana, dove metterete uova intere e 2 tuorli, e il burro a pezzetti (tiratelo fuori dal frigo almeno mezz'ora prima). Amalgamate il tutto con le dita e poi lavoratelo fino a formare una palla che avvolgerete nella pellicola e lascerete in frigo almeno un' ora.

Per la crema scolate la ricotta su un colino, quindi mettetela nel miscelatore con tutti gli ingredienti e sbattetela per un paio di minuti.

Formate la base della torta, foratela con la forchetta, farcitela con la crema e con la pasta avanzata decoratela...magari meglio di me!
Mettetela in forno caldo per 40 minuti circa e...buon appetito!

PS: il giorno dopo è ancora più buona...