14 aprile 2014

Gulasch ungherese...nella ghisa rende di più!

Domenica abbiamo approfittato di un bel sonno anticipato di Parpanino per goderci un pranzo primaverile sul balcone, anche se il menù non era proprio "fresco" è stata comunque una bellissima inaugurazione!
Vi invito a gustare il gulasch cucinato nella ghisa...i sapori sono davvero esaltati e il gusto non è equiparabile! io suggerisco di prepararlo prima e lasciarlo riposare mezza giornata...la carne prende più sapore e rimane comunque morbida.

Gulasch ungherese...nella ghisa rende di più!
Ingredienti per 4 persone
800 g di spezzatino di vitello
1 cucchiaino di cumino
3 cucchiai di paprika dolce
1 cucchiaio di paprika forte
2 patate grandi
2 cipolle bianche
1 spicchio di aglio
1 peperone verde
1 pomodoro maturo
1 carota
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 l di brodo di carne
olio EVO

Affettare le cipolle e tritare l'aglio. Nella ghisa far scaldare tre cucchiai di olio e lasciar imbiondire a fuoco dolcissimo le cipolle e l'aglio, senza farle abbrustolire, e cospargerle con il cumino. Buttare quindi la carne e lasciarla rosolare bene. Cospargerla di un cucchiaio colmo di paprika dolce e un cucchiaino di paprika forte e mescolare bene. In un mestolo di brodo caldo far sciogliere un cucchiaio di concentrato di pomodoro e versarlo sulla carne. Lasciar cuocere a fuoco dolcissimo per un'ora, aggiungendo brodo se necessario e girando per non far attaccare la carne.
Nel mentre tagliare a pezzettini peperone e carota. Dopo un'ora aggiungerli alla carne aggiungendo ancora un cucchiaio di paprika dolce e un cucchiaino di paprika forte. Aggiungere brodo se necessario. Cuocere per 45 minuti circa.
Nel mentre pelare le patate e tagliarle a pezzi grandi come la carne, quindi passati i 45 minuti aggiungere le patate, un cucchiaio di paprika dolce, un cucchiaino di parika forte, brodo se necessario. Cuocere ancora 30 minuti.
Lasciar riposare in modo che la carne acquisti tutti i sapori delle spezie.
Servire con gnocchetti tirolesi ( a me piace così!).