14 febbraio 2014

Salame di cioccolato (by la nostra Barbara)

Alle porte di San Valentino non sapete come stupire il proprio amato/a? Ecco un ottimo salame di cioccolato della nostra Barbara, preparato dalle manine d'oro dello zio Ricky, una delizia per i palati più fini e abbastanza facile da poterlo far fare anche alla zia vale...ah ah ah ah!!!!<3
Come dire...provare per credere!

Salame di cioccolato (by la nostra Barbara)
Ingredienti
300 g di biscotti secchi
100 g cacao amaro
300 g zucchero
200 g di burro
300 g mandorle
3 uova
1 bicchierino di liquore

Montare a neve ben ferma gli albumi.
A parte montare i tuorli con 100 g di zucchero.
Unire i tuorli agli albumi, aggiungendo il restante zucchero. Continuando a mescolare aggiungere il cacao, il burro sciolto a bagno maria e i pezzetti di biscotto ben triturati. Tritare grossolanamente le mendorle e unirle all'impasto.
Rovesciare l'impasto su un foglio di pellicola, dargli la forma del salame e mettere in frigorifero per 12 ore.
Per fare più in fretta mettetelo in freezer per almeno 3 ore, ma ricordate di tirarlo fuori almeno mezz'ora prima di servirlo.

Cake pops al pandoro (by zio Ricky)

Ecco un'altra dolce digressione dalla ghisa, nata dalla fervida fantasia del nostro zio Ricky <3
Una sorta di dolcissime cake pops ricoperte di cioccolato da gustare una dietro l'altra, con l'ulteriore beneficio di utilizzare i pandori comprati in eccesso con le offerte di natale e non ancora finiti!
Grazie zio Ricky...ma oltre alla ricetta e alle foto me ne porti un po'????

Cake pops al pandoro (by zio Ricky)
Ingredienti
Fette di pandoro
Liquore a scelta tra rum, amaretto e baileys
cioccolato fondente

Si fa tutto ad occhio, con attenzione a non esagerare con l'alcool (hi hi hi!!!): tritare il pandoro, aggiungere il liquore per aiutare a formare delle polpettine, che verranno poi immerse nel cioccolato precedentemente sciolto. Lasciar asciugare su una gratella o su carta da forno....gnam gnam!!!

13 febbraio 2014

Trancio di spada all'arancia (griglia di ghisa!!!)

Ho l'onore di presentarvi...la mia griglietta di ghisa! Devo innanzitutto tesserne le lodi...ho comprato diverse griglie da usare sulla fiamma del gas...teflon, ceramica...ma la cottura della ghisa è incomparabile...croccante e dorata fuori e morbida e ben cotta all'interno. Mai più altre griglie! L'unico neo è che se ti arriva in testa ti uccide per il peso...per cui conservatela con amore in un cassettone basso :)
Ieri era la giornata del pesce...

Trancio di spada all'arancia

Ingredienti per 2 persone
1 fetta di pesce spada freschissimo da 300 g
3 arance rosse
1 limone
1 fesa di aglio
erba cipollina
sale
pepe
olio EV
aceto balsamico

Mettere a marinare per un paio d'ore la fetta di pesce spada in una marinata composta da: il succo di un'arancia e un limone, la fesa d'aglio, un cucchiaino di erba cipollina, due cucchiai di olio EV, 1 cucchiaio di aceto balsamico, sale e pepe. Lasciarlo marinare bene da entrabe i lati.
Scaldare molto bene la griglia, quindi far cuocere la fetta di pesce circa tre minuti per lato.
Nel mentre pelare a vivo due arance, condirle con sale, pepe e un filo di olio EV, quindi adagiarvi la fetta di pesce.
Semplice, light, gustosissimo!!!!

10 febbraio 2014

Pollo ai peperoni piccante (by Parpapapà)

Ecco il mio adorabile maritino che  si lancia nuovamente in un'impresa culinaria!
Un misto tra il pollo per farcire le tortillas e delle scaloppine piccanti...una commistione perfeta e gustosissima! Certo che ad avere una bella wok in ghisa sarebbe stata ancora più buona...

Pollo ai peperoni piccante (by Parpapapà)
Ingredienti per 4 persone
1 petto di pollo di media grandezza
1 peperone rosso
1 peperone verde
1 cipolla bianca
1 spicchio di aglio
1/2 cucchiaino spezie messicane cannamela
4 cucchiai di farina
2 lime
olio EV
sale

Tagliare i peperoni a listerelle e privarli dei semi, quindi metterli in un'ampia padella di ghisa con 4 cucchiai di olio, la cipolla tagliata sottile e uno spicchio di aglio.
Mentre li fate dorare, tagliare a listerelle il petto di pollo e sciacquarlo con il succo di due lime. Miscelare la farina con le spezie (la dose varia a seconda del gusto e della resistenza al piccante) e ripassare il pollo. Buttarli nella padella con i peperoni rigirando spesso per non farli attaccare. Al massimo aggiungere un pochino di acqua bollente. Aggiustare di sale e servire ben caldi...
e bravo il mio parpapapà!

Zuppa di orzo con pomodoro ed erba cipollina

L'impomodoratrice folle ha colpito ancora...non ce la faccio proprio, aggiungere pomodoro è più forte di me,e, strano ma vero, anche Parpanino ha apprezzato...miracoooloooo!

Zuppa di orzo con pomodoro ed erba cipollina
Ingredienti per 4 persone
160 g di orzo perlato
60 g di pancetta a cubetti
cipolla dorata
aglio
1 carota
1/2 costa di sedano
1 foglia di alloro
1 cucchiaio di concentarto di pomodoro
sale
pepe
olio EV
1 cucchiaino erba cipollina
brodo di carne

Tritare finemente la cipolla e l'aglio e metterli in una casseruola con 4 cucchiai di olio.Tagliare a cubetti sedano e carota e aggiungere nella ghisa. Quando l'olio è ben caldo aggiungere la pancetta e farla dorare ben bene.
Aggiungere l'orzo precedentemente sciacquato sotto l'acqua fredda e farlo tostare un pochino, quindi aggiungere 1 mestolo di brodo di carne, l'alloro e farlo cuocere 5 minuti. Aggiungere 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, farlo sciogliere bene e aggiungere altro brodo.
Far cuocere 40-50 minuti.
Riposare un pochino e servire ben calda...buonissima!!!