30 gennaio 2014

Tasca di vitello agli spinaci

Ho deciso che l'arrosto ripieno mi piace...quello di capodanno è venuto proprio bene, per cui ci riprovo!
Come sempre quando parto per questi voli pindarici la prima cosa da fare è andare dal mio macellaio di fiducia, e fidarmi completamente del pezzo di carne che mi darà...risultato ottenuto!

Tasca di vitello agli spinaci
Ingredienti per 6 persone
1 spinacino di vitello da 1 kg con tasca nel mezzo
400 g di spinaci
100 g di speck a cubetti
100 g di scamorza affumicata
20 g burro
1 spicchio di aglio
sale
pepe
olio EV
farina bianca qb
1 bicchiere di vino bianco
3 dl di brodo caldo

Innanzitutto ricordarsi di far incidere al macellaio una tasca nello spinacino di vitello.
In una padella aggiungere 2 cucchiai di olio EV e far scaldare gli spinaci, aggiungendo un pochino di acqua calda per non farli attaccare. Quando sono belli morbidi lasciarli raffreddare, strizzarli ben bene e metterli in una ciotola, insieme allo speck a cubetti e alla scamorza sempre a pezzettini. Aggiustare di sale e pepe. Aprire la tasca e farcire la carne, spingendo fino in fondo il ripieno, quindi chiudere bene con degli stecchini.
Infarinare ben bene la carne (soprattutto sull'apertura).
In una ghisa abbastanza larga per poter contenere la carne, sciogliere il burro con 2 cucchiai di olio EV, quindi far dorare leggermente lo spicchio di aglio. Far rosolare la carne da tutti i lati, soprattutto per chiudere bene il taglio. Sfumare con il vino bianco, aggiustare di sale e pepe e lasciar cuocere per 1 ora e 30 minuti, rigirando bene la carne ed eventualmente aggiungere del brodo in modo da lasciare sempre un buon sughetto.

Servito con un contorno caldo è davvero morbidissimo e gustoso, da provare!

Risotto ai moscardini (by zia Paola)

Vi ho già detto quanto sia brava a cucinare la zia Paola, vero??? Questo risotto ne è la riprova...la perdono per non avermi invitato a mangiarlo solo perchè me lo aveva già proposto e il mio nano era malato!
Davvero ottimo, provare per credere!

Risotto ai moscardini (ricetta by zia Paola)

Ingredienti per 2 persone
2 Zucchine
100 g Philadelphia
Moscardini, una manciatina
140 g Riso
1/2 Cipolla
10 g Burro
Olio EV
Brodo vegetale qb
1/2 bicchiere vino bianco

Preparate un classico brodo vegetale per far cuocere il riso.
In una bella ghisetta mettere 3 cucchiai di olio EV, la cipolla tritata finissima facendola dorare. Aggiungete il riso, lasciatelo rosolare.
Dopo 3min aggiungete i moscardini precedentemente lavati e tagliati a pezzettini (grossi quanto piace).
Fate cuocere sino a quando i moscardini non hanno rilasciato tutto il sughetto, bagnate con vino e fate sfumare.
Aggiungere il brodo x completare la cottura, un pochino alla volta, proprio come un classico risotto.
Nel mentre pulite le zucchine e tagliatele a rondelle, fatele scottare su una pentola antiaderente preriscaldata e salatele.
A cottura ultimata del riso, aggiungete le zucchine, il philadelphia e una noce di burro, lasciando il risotto morbido.
Lasciar riposare un minuto e servire in piatti caldissimi.