11 gennaio 2017

Tagliatelle al ragù di pescatrice

A volte ritornano...anche al lavoro...e il tempo si restringe a vista d'occhio! Per fortuna la nuova parpananina è golosissima nonostante la sua giovane età e mi permette di cucinare prelibatezze, anche se molto sane :)

Tagliatelle al ragù di pescatrice
Ingredienti per 4 persone
300 g tagliatelle fresche
600 g di rana pescatrice fresca
3 cucchiai di soffritto (carota, cipolla sedano)
1 spicchio di aglio
500 ml di passata di pomodoro
olio EVO
Vino bianco
Sale
1 pizzico di peperoncino

In una ghisa a bordi bassi aggiungere 4 cucchiai di olio EVO, il soffritto (ebbene si, uso quello surgelato!) e lo spicchio di aglio.
Pelare la rana pescatrice e tagliarla a piccoli cubetti. Scaldare la pentola e far rosolare il pesce, sfumarlo con il vino e lasciar asciugare.
Aggiungere la passata, aggiustare di sale e aggiungere un pizzico di peperoncino.
Nel mentre mettere a bollire abbondante acqua salata per le tagliatelle. Far cuocere il sugo per 15 minuti, avendo cura di girarlo con delicatezza per non rompere a pezzi troppo piccoli il pesce. Colare la pasta, far saltare il tutto e servirlo ben caldo!



 

23 settembre 2016

Cheesecake con gelatina di pesche

Per il compleanno del Parpanonno quest'anno ci siamo dati alla cheesecake...la ghisa era in vacanza :)

Cheese cake con gelatina di pesche
Ingredienti per 4 persone
500 g Philadelphia
50 g zucchero a velo
150 ml di panna liquida
18 g colla di pesce
2 pesche
1 limone

200 g di biscotti secchi Digestive
100 g burro

Frullate i biscotti con il burro fuso, quindi ponete l'impasto in una tortiera di diametro 24 cm, appianatela con un cucchiaio e mettetela in frigorifero per almeno 40 minuti.

Nel mentre preparate la crema: in una ciotola mettete il Philadelphia, lo zucchero a velo, 100 ml di panna e frullate bene con una frusta elettrica. In una tazza ammollate in acqua fredda 9 g di colla di pesce, quindi fatela sciogliere con la panna in un pentolino a fuoco molto basso. Aggiungete il tutto e frullate ancora.
Passati i 40 minuti (non di meno se no la base diventa molle), aggiungete la crema alla base, appianatela con un cucchiaio e lasciate riposare almeno un'ora.

Nel mentre preparate la gelatina di pesche: pulite due pesche e frullatele molto bene con il succo di mezzo limone. In una tazza ammollare la colla di pesce, quindi scioglierla a fuoco dolce con le pesche.
Lasciar raffreddare e  aggiungere alla crema.

Lasciar riposare il tutto per almeno un'altra ora e decorare con fettine di pesche.
Buonissima!

18 settembre 2016

Parpamum is back

Dobbiamo aggiungere una nuova cucciola alla famiglia :)
Dopo parpanino è arrivata finalmente Lapopi,,ad Aprile nfatti abbiamo avuto la gioia di diventare ancora mamma e papà.
Il tempo per scrivere è effettivamente mancato un po'  ma non abbiamo mai smesso di cucinare...per cui a breve una carrellata delle nostre ricette più sfiziose prodotte negli ultimi mesi... ma adesso sssssssshhhhh i nanerottoli fanno la nanna!

30 marzo 2016

Polpettone con cuore di scamorza e crema ai funghi

Non avevo mai fatto il polpettone in vita mia...e sentivo la necessità di sopperire a questa tremenda mancanza :) Sul web si trovano 1000 ricette, cosi ne ho combinate un po' come sempre...ed il risultato è stato eccellente...morbido, profumato e gustoso, insomma da provare assolutamente.

Polpettone con cuore di scamorza e crema ai funghi
Ingredienti per 6-8 persone

600 g di trita di manzo
400 g salsiccia
1 uovo
250 g di scamorza
prezzemolo
100 g pane ammorbidito nel latte
80 g parmigiano grattuggiato
farina
100 g funghi secchi
1 dado ai funghi
vino bianco
olio evo
20 g burro

Miscelare bene la salsiccia con la carne di manzo. Aggiungere l'uovo, il pane ben strizzato, il grana, prezzemolo, sale e pepe e mescolare ben bene.
Tagliare la scamorza a cubetti. Con metà impasto creare una barchetta sulla quale adagiare la scamorza, e con l'altra metà dell'impasto coprire il tutto e chiuderlo molto bene. Compattare il polpettone e infarinarlo.
In una grossa pentola di ghisa aggiungere 3 cucchiai di olio, il burro e lasciar dorare bene su tutti i lati il polpettone. Sfumarlo di vino bianco. Aggiungere i funghi precedentemente ammollati in acqua calda, il dado di funghi e un po' di acqua calda. Lasciar cuocere 50 inuti girandolo molto delicatamente di tanto in tanto. Aggiungere acqua calda all' occorrenza.
 Una volta cotto affettarlo con cautela per non romperlo. Frullare i funghi e servirli come salsa di accompagnamento, insieme ad un bel purè.

Stufato di manzo

La primavera inizia a fare capolino anche dalle nostre parti...ma a calde giornate di sole si alternano giorni uggiosi e ancora frescolini. Senza proprio voler cedere ad un'ultima polenta (anche se...), ho preparato uno stufato meraviglioso, bagnato con una Guinnes irlandese per festeggiare San Patrizio :)

Stufato di manzo
Ingredienti per 6-8 persone
1 kg di carne di manzo (mi sono lasciata consigliare come sempre dal mio macellaio...)
2 carote
2 patate
1 cipolla dorata grande
olio EVO
30 g burro
farina bianca qb
1 lattina di Guinnes
brodo di carne (circa 1 L)
4 bacche di ginepro
1 foglia di alloro
3 chiodi di garofano
sale e pepe

In un'ampia pentola di ghisa lasciar sciogliere il burro con 3 cucchiai di olio EVO. Infarinare la carne tagliata a pezzettoni e lasciarla ben dorare nella pentola. Aggiungere sale e pepe, le bacche di ginepro e la foglia di alloro. Lasciar cuocere 10 minuti circa rigirando spesso. Nel frattempo pulire la verdura e tagliarla a pezzettoni, aggiungerla alla carne e sfumare tutto con la birra.
Chiudere con il coperchio e lasciar cuocere almeno 1 ora e 30 minuti, aggiungendo brodo di tanto in tanto.
Servire con riso lessato e della buona birra :)

3 marzo 2016

Pollo pomodoro e mozzarella

Questa volta non mi sono inventata proprio nulla...ma non ho potuto fare a meno di scopiazzare una ricetta di GialloZafferano e metterla in una graziosa cocotte :)
Ma come dire di no al pollo alla sorrentina? Era davvero buonissimo, super complimenti allo chef che lo ha inventato! Io l'ho servito con del riso basmati...

Pollo pomodoro e mozzarella
Ingredienti per 4 persone
1 petto di pollo
1 mozzarella
50 g Edamer
80 g di parmigiano grattugiato
1/2 cipolla
basilico
750 ml di polpa di pomodoro
olio EVO
farina 00
sale e pepe

Preparare il sugo: tagliare a pezzettini la cipolla e farla dorare in una pentolina con due cucchiai di olio EVO. Aggiungere la polpa di pomodoro, aggiustare di sale e pepe e cuocere per 10-15 minuti. Aggiungere abbondante basilico fresco.
Tagliare il pollo a cubetti, passarlo nella farina e farlo dorare in una padella antiaderente con 2/3 cucchiai di olio EVO. Aggiustare di sale.
Tagliare a cubetti mozzarella e formaggio Edamer. In una ciotola mettere pomodoro, formaggi e pollo, miscelare molto bene e trasferire il composto nelle mini cocottes. Cospargerle di parmigiano e metterle in forno ben caldo 20 minuti circa.

Servire appena uscito dal forno con un contorno di riso basmati. Favoloso!!!!

26 febbraio 2016

Strozzapreti con acciughe, broccoli e limone

Forse non ho mai raccontato la mia passione per lo chef Jamie Olivier. Dalla diffidenza iniziale da italiana media (come fidarsi di uno chef inglese?) all'innamoramento della sua cucina, tanto da essere fedele abbonata della sua rivista.
Questa ricetta non tradisce le aspettative. Semplice, veloce e d'effetto...per trasformare un banale piatto di pasta in un trionfo di gusto!

Strozzapreti con acciughe, broccoli e limone
Ingredienti per 4 persone
320 g di strozzapreti
2 spicchi di aglio
2 broccoletti
1 limone NON TRATTATO
peperoncino
50 g pangrattato
olio EVO

Mettere a bollire una grossa pentola di acqua salata. Una volta raggiunta l'ebollizione aggiungere i fiori dei broccoletti ben lavati e cimati. Dopo 5 minuti aggiungere gli strozzapreti e portarli a cottura.
Nel mentre in una padella aggiungere 4 cucchiai di olio EVO e 1 spicchio di aglio. Una volta dorato aggiungere il pangrattato e farlo saltare bene. Eliminare lo spicchio d'aglio. In un'altra padella aggiungere 4 cucchiai di olio EVO, uno spicchio d'aglio, peperoncino e 8 filetti di acciuga. Far sciogliere bene le acciughe e aggiungere la pasta cotta con i broccoli. Far saltare, cospargere di pangrattato e grattugiare
la buccia di un limone. Servire caldissima!